Guarire la psoriasi: Un metodo naturale

Psoriasi, una patologia molto fastidiosa che colpisce sempre più persone. Ma che cos’è davvero la psoriasi?

Psoriasi sintomi

La psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle lieve o cronica che colpisce milioni di persone in tutto il mondo.

Tutte le patologie che interessano la pelle, sono il risultato di un disequilibrio interno dovuti a uno stile di vita non corretto.
Le cure convenzionali, attraverso  corticosteroidi offrono un temporaneo sollievo.

Il Dr. John OA Pagano, medico chiropratico Bio ha fornito una nuova prospettiva nella gestione della psoriasi – una che giustifica una seria considerazione da parte della comunità scientifica.

Secondo alcune teorie, la manifestazione esterna della psoriasi è da ricercare nel tratto intestinale. Quando le pareti del tratto intestinale diventano porose e sottili, le sostanze tossiche che normalmente dovrebbero essere eliminate dall’organismo, vengono filtrate attraverso queste pareti entrando nel sistema linfatico ed entrando in circolo nel flusso sanguigno.

Quali sono le cause della psoriasi

Le cause di problemi al tratto intestinale possono essere attribuite a diversi fattori e condizioni ma nel caso della psoriasi possono essere ricercate in:

  • Emozioni negative
  • Vertebre non allineate
  • Dieta inappropriata
  • Insufficiente apporto giornaliero di acqua
  • Scarsa eliminazione
  • Fattori ereditari
  • Abuso di alcool e farmaci

La psoriasi non è una malattia contagiosa e si può manifestare in diverse forme:

  • Psoriasi a placche: Essa è la più diffusa. In questo caso la pelle evidenzia delle chiazze squamose di color rosa-rosso che prendono diverse parti del corpo, ( cuoi capelluto, schiena, ginocchia, gomiti)
  • Psoriasi pustolosa: Questa patologia, come dice il nome stesso si presenta come pustole in alcune parti del corpo.
  • Psoriasi invertita: è caratterizzata da macchie rosse non squamose. In genere si presentano in persone con problemi di sovrappeso e la comparsa si verifica nei genitali, sotto le ascelle e sull’addome.
  • Psoriasi eritrodermica: è una patologia che infiamma molto la pelle e crea forti arrossamenti, prurito e bruciore. E’ classificata come tra le più gravi forme di psoriasi.
  • Psoriasi guttata: Spesso questa forma di psoriasi colpisce molto più spesso le persone in età adolescenziale e si presenta con piccole macchie che si squamano sul cuoio capelluto, gambe, braccia e  tronco.

5 passi per guarire la psoriasi

Come descrive nel suo libro Guarire la psoriasi: Un metodo naturale il Dr. Pagano, ci sono 5 step per guarire in modo definitivo la psosiasi:

  1. Dieta alcalina 
  2. Té di erbe
  3. Pulizia interna
  4. Pensiero positivo
  5. Corretto allineamento della spina dorsale

La dieta per guarire la psoriasi

Dopo aver seguito alla lettera i 5 step e preparato l’organismo alla depurazione interna, il Dr. Pagano suggerisce una dieta per sconfiggere questa patologia.

Frutta

Molti nutrizionisti, confermano la teoria del Dr. Pagano.
L’80% della nostra alimentazione giornaliera deve contenere frutta e verdura, evitando di mangiare i ribes, mirtilli, susine e prugne che contengono acidi.

La frutta contiene molta acqua ed è quindi facilmente digeribile. La frutta “acida”, come può essere anche il limone, ha una reazione alcalina.

Meloni, banane e mele crude: si consiglia di non combinarle con altra frutta o cereali.

Agrumi: Il limone consumato con acqua calda è preferibile berlo al mattino a digiuno per purificare l’intestino. Non combinare mai gli agrumi con cereali o latticini.

Verdure

Consumare 3 verdure elencate di seguito:

  • Insalata (tutti i tipi)
  • Cetrioli
  • Sedano
  • Porro
  • Olive
  • Prezzemolo
  • Spinaci
  • Cipolla
  • Zucchine
  • Sedano
  • Finocchio
  • Zucca
  • Invidia
  • Erba cipollina
  • Verza
  • Cicoria
  • Cavolo
  • Fagioli (soia, lenticchie, piselli) con moderazione
  • Cavolini di Bruxellex
  • Carciofi

e una verdura che cresce sotto il terreno tra:

  • Carote
  • Ravanelli
  • Patate dolci
  • Barbabietole
  • Rape
  • Aglio
  • Topinambur
  • Cipolle

Assolutamente da evitare tutti i tipi di solanecee (pomodori, tabacco, melanzane, peperoni, peperoncini e patate.

Carne, pesce e cereali

Il 20% della dieta giornaliera dovrà comprendere:

  • pesce, meglio se azzurro, in quanto è ricco di Omega 3 da consumare 3/4 volte la settimana.
  • latticini a basso contenuto di grassi e sodio con cautela
  • carne bianca massimo due volte la settimana
  • cereali SOLO INTEGRALI (consumare con moderazione)

Cibi da evitare assolutamente

  • Farine bianche
  • Lievito
  • Dolci
  • Crostacei e molluschi
  • Carni rosse e insaccati
  • Conservanti e cibo in scatole
  • Alcolici

Bere molta acqua

Per una corretta depurazione e funzionalità intestinale si consiglia di bere almeno 6/8 bicchiere d’acqua al giorno e consumare tisane.

Trattamenti naturali da per la psoriasi

Alcuni studi scientifici condotti dall’illustre studioso dell’Aloe Vera; Bill Coats, dimostrano che il gel di Aloe Vera, se consumato regolarmente può essere molto efficace per combattere la psoriasi.

Alcuni ricercatori dell’Accademia Europea di Dermatologia dichiararono che tra le preziose proprietà contenute nell’Aloe Vera si trova anche quella di inibire le squame psoriasiche limitando la proliferazione e la distruzione tissutale dell’epidermide.

La terapia va intesa come intervento sia  con prodotti per uso interno che per uso esterno.
Il trattamento deve essere seguito per un minimo di 3 mesi:

  1. Aloe Vera Gel – 150 ml al giorno
  2. Artic Sea Omega 3 – 6 compresse al giorno
  3. Aloe Vera Gelly – Detergere accuratamente la pelle prima di applicare questa crema. Da utilizzare la sera.
  4. Aloe Propolis Creme – Da applicare la mattina dopo l’igiene

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments
Se hai trovato utili queste informazioni, ricorda di CONDIVIDERLO con i tuoi familiari e amici su Facebook!
Categories:
5 Maschere per capelli all'Aloe Vera per capelli splendidi La…